Sommario sezioni

salta il link home e i social network e vai al motore di ricerca salta il motore di ricerca e vai al menu delle sezioni principali
sei in: Gli Uffici > I Servizi in rete del Comune di Ferrara > URP Informacittà > COC Accoglienza > Alloggi in affitto per cittadini sfollati - sisma 2012 > Affitto degli alloggi ripristinati con i fondi per la ricostruzione
salta i contenuti principali a vai al menu

Affitto degli alloggi ripristinati con i fondi per la ricostruzione

Predisposizione degli elenchi ai sensi dell'ord. 26/2014, art.4 e smi
I nuclei familiari destinatari di ordinanza di sgombero a causa degli eventi sismici del 20 e 29 maggio 2012 possono manifestare il proprio interesse a essere inseriti nell’elenco per ottenere un alloggio in affitto tra gli immobili ripristinati con i fondi per la ricostruzione (ordinanze nn. 29, 51 e 86/2012 e smi).

Il Comune provvederà a incrociare domanda e offerta al fine di proporre ai nuclei familiari interessati soluzioni abitative compatibili con le loro esigenze (dimensioni, ubicazione e canone di locazione), laddove disponibili.

Chi può fare domanda
Possono chiedere di essere inseriti in elenco esclusivamente i nuclei destinatari di ordinanza di sgombero a seguito degli eventi sismici di maggio 2012.
I nuclei familiari terremotati che vengono inseriti nell’elenco comunale e trovano sistemazione in un alloggio tra quelli ripristinati con i fondi per la ricostruzione, messi a disposizione dai proprietari di case rese inagibili a causa degli eventi sismici, non perdono il diritto a beneficiare del Contributo per il canone di locazione (CCL) e del Contributo per il Disagio Abitativo temporaneo (CDA).

Caratteristiche del contratto di locazione
Il contratto di locazione potrà prevedere l’applicazione:
- di canone concordato per un periodo non inferiore a 4 anni (per le abitazioni sfitte alla data del sisma);
- delle medesime condizioni del contratto in essere alla data del sisma per un periodo non inferiore ai 2 anni (per le abitazioni affittate alla data del sisma senza prosecuzione del contratto di locazione da parte dei precedenti locatari/comodatari).
Per la stipula dei contratti si farà riferimento all’Accordi territoriali per proprietà individuali.

Qualora il proprietario o il locatario stipulino una polizza assicurativa/fideiussoria a risarcimento di eventuali danni, sarà possibile ricevere un contributo massimo di 200,00€, dimostrando la spesa sostenuta.

Per manifestare l’interesse a essere inseriti nell’elenco in oggetto è necessario presentare il relativo modulo, compilato in ogni sua parte, al COC Accoglienza.

Per ulteriori informazioni e/o assistenza nella compilazione del modulo rivolgersi al
COC Accoglienza
presso URP Informacittà
via Spadari, 2/2
44121 Ferrara
tel 334 1016433
fax 0532 419762
e-mail coc.accoglienza@comune.fe.it
PEC assistenzasisma2012@cert.comune.fe.it

Dal 1° luglio 2017 il COC Accoglienza riceverà il pubblico ESCLUSIVAMENTE PREVIO APPUNTAMENTO, da concordare telefonando al numero 334 1016433 o scrivendo un’e-mail all’indirizzo coc.accoglienza@comune.fe.it. Si invitano i cittadini a concordare un appuntamento con lo scrivente Ufficio anche per la consegna di qualsiasi riscontro documentale (ricevute di pagamento, bollette, etc…).


Documenti disponibili
Modulo - Incrocio domanda e offerta.pdf


Sei il visitatore n. 4737
Ultima modifica: 08-05-2018 Revisione completa dei contenuti: 09/07/2015
REDAZIONE: COC Accoglienza
EMAIL: coc.accoglienza@comune.fe.it