Sommario sezioni

salta il link home e i social network e vai al motore di ricerca salta il motore di ricerca e vai al menu delle sezioni principali
salta i contenuti principali a vai al menu

Orari e periodi

Disegno di un cittadino accanto ad un termostato  Orari e periodi di attivazione degli impianti termici di climatizzazione invernale.

Non tenere temperature troppo elevate in casa: risparmi e aiuti l’ambiente

1. Limiti di esercizio degli impianti termici per la climatizzazione invernale

Il periodo di accensione annuale e la durata giornaliera di accensione degli impianti termici per il riscaldamento invernale varia a seconda della zona climatica di appartenenza. In Regione Emilia-Romagna prevalgono:
- la Zona D: ore 12 giornaliere dal 1° novembre al 15 aprile;
- la Zona E: ore 14 giornaliere dal 15 ottobre al 15 aprile;
- la Zona F: nessuna limitazione.
Il territorio della provincia di Ferrara è situato nella zona climatica E.

La durata giornaliera di attivazione degli impianti non ubicati nella zona F è compresa tra le ore 5 e le ore 23 di ciascun giorno.

Al di fuori di tali periodi, in caso di condizioni atmosferiche particolamente avverse, si possono accendere gli impianti di riscaldamento per non oltre la metà delle ore massime giornaliere normalmente consentite, senza richiedere alcuna autorizzazione o attendere alcuna ordinanza del Sindaco.
Al di fuori di tali periodi, i Sindaci con propria ordinanza, possono ampliare o ridurre, a fronte di comprovate esigenze, i periodi annuali di esercizio e la durata giornaliera di attivazione degli impianti termici, nonché di stabilire riduzioni di temperatura ambiente massima consentita sia nei centri abitati sia nei singoli immobili, assicurando l'immediata informazione alla popolazione dei provvedimenti adottati.


2. Valori massimi della temperatura ambiente

I valori limite delle temperature degli ambienti climatizzati da rispettare sono:
 
Riscaldamento invernale:
  • 18°C + 2°C di tolleranza per gli edifici adibiti ad attività industriali, artigianali e assimilabili
  • 20°C + 2°C di tolleranza per tutti gli altri edifici
Climatizzazione estiva: 
26°C - 2°C di tolleranza per tutti gli edifici

I limiti di esercizio invernali ed i valori per la temperatura degli ambienti non si applicano a particolari strutture pubbliche e private, individuate dagli articoli 11 e 12 del Regolamento Regionale n.1 del 03 aprile 2017.
Ultima modifica: 09-10-2019
REDAZIONE: Roberto Mauro - Roberto Ferrigato - Alessandro Pazi
EMAIL: energia@comune.fe.it