Sommario sezioni

salta il link home e i social network e vai al motore di ricerca salta il motore di ricerca e vai al menu delle sezioni principali
salta i contenuti principali a vai al menu

Il Catasto regionale degli impianti termici

Il catasto regionale degli impianti termici, denominato CRITER, è un sistema informativo regionale relativo agli impianti termici, in cui confluiscono e vengono aggiornati i dati relativi agli impianti termici presenti sul territorio regionale. Il CRITER consente alla Regione di svolgere in maniera efficace le attività di accertamento ed ispezione, ai sensi della normativa vigente, al fine di garantire l’adeguata efficienza energetica e la riduzione delle emissioni inquinanti e di disporre di informazioni utili per le attività di pianificazione e programmazione del settore energetico regionale.


  
La pagina web di riferimento a livello regionale è la seguente:  Catasto Regionale degli Impianti Termici, denominato CRITER.

Per la costituzione del CRITER si rende obbligatorio la Targatura degli impianti termici, effettuata tramite l’invio informatico da parte degli operatori del settore (installatori e manutentori) del contenuto dei Libretti di Impianto, che ha l’obiettivo di identificare ogni impianto in modo univoco attraverso un codice rilasciato dall’applicativo informatico CRITER, detto Targa Impianto, da allegare al Libretto di Impianto.
 
Viene reso obbligatorio riversare su CRITER i dati contenuti nei Rapporti di Controllo ed Efficienza Energetica relativi alla manutenzione periodica degli impianti termici in occasione della effettuazione del controllo obbligatorio di efficienza energetica (in tale occasione sarà obbligatorio il pagamento del Bollino Calore Pulito della Regione Emilia-Romagna, rilasciato dal manutentore e generato informaticamente dall’applicativo CRITER) con la periodicità e la casistica indicati all’interno del Regolamento.
 


Per gli impianti termici esistenti è previsto che il Libretto di Impianto debba essere registrato presso CRITER entro e non oltre il 31 dicembre 2019.

ATTENZIONE: Il responsabile di impianto che non provvede a far registrare il libretto di impianto nel catasto CRITER è punito con una sanzione amministrativa da 500 a 3.000 Euro.




Ai sensi dell'art. 7 del Regolamento Regionale n. 1 del 3 aprile 2017, l'organismo di accreditamento e di ispezione incaricato dalla Regione Emilia Romagna è Art-ER, società consortile per azioni, nata dalla fusione di Aster ed Ervet.Per prendere visione del nuovo Regolamento regionale con le sue successive modificazioni: vedi link https://energia.regione.emilia-romagna.it/criter/
Per prendere visione dell'Operazione Calore Pulito: vedi link https://energia.regione.emilia-romagna.it/criter/criter
Per informazioni, contattare i seguenti numeri telefonici operativi dal Lunedì al Venerdì dalle ore 9,00 alle ore 13,00:   051.5277652 - 051.5276565 - 051.5276461
Contatto tramite mail:   accreditamentoenergia@regione.emilia-romagna.it
 
Ultima modifica: 30-09-2019
REDAZIONE: Roberto Mauro - Roberto Ferrigato - Alessandro Pazi
EMAIL: energia@comune.fe.it