Sommario sezioni

salta il link home e i social network e vai al motore di ricerca salta il motore di ricerca e vai al menu delle sezioni principali
salta i contenuti principali a vai al menu

Quali sono gli impianti termici soggetti a disciplina regionale

L'impianto termico o di climatizzazione è inteso come : "l'impianto tecnologico destinato ai servizi di climatizzazione invernale o estiva degli ambienti, con o senza produzione di acqua calda sanitaria, indipendentemente dal vettore energetico utilizzato, comprendente eventuali sistemi di produzione, distribuzione e utilizzazione del calore nonché gli organi di regolazione e controllo". 
lo sguardo attrezzato


Sono compresi negli impianti termici gli impianti individuali di riscaldamento. Non sono considerati impianti termici gli apparecchi quali: stufe, caminetti, apparecchi per il riscaldamento localizzato ad energia radiante; tali apparecchi, se fissi, sono tuttavia assimilati agli impianti termici quando la somma delle potenze nominali del focolare degli apparecchi al servizio della singola unità immobiliare è maggiore od uguale a 5 kW. Non sono considerati impianti termici i sistemi dedicati esclusivamente alla produzione di acqua calda sanitaria al servizio di singole unità immobiliari ad uso residenziale ed assimilate".

Sono soggetti agli obblighi normativi di registrazione in CRITER:
  • tutti gli impianti di climatizzazione invernale di potenza maggiore o uguale di 5 kW (sono compresi tutti gli impianti di riscaldamento individuale, anche le stufe e gli apparecchi autonomi per il riscaldamento, solo se installati in modo fisso) e gli impianti per la produzione di acqua calda sanitaria (sono esclusi quelli al servizio delle singole unità immobiliari ad uso residenziale ed assimilate);
  • tutti gli impianti di condizionamento estivo di potenza maggiore o uguale  di 12 kW (sono esclusi quasi tutti gli impianti di condizionamento estivo individuale).
       

Ai sensi dell'art. 7 del Regolamento Regionale n. 1 del 3 aprile 2017, l'organismo di accreditamento e di ispezione incaricato dalla Regione Emilia Romagna è Art-ER, società consortile per azioni, nata dalla fusione di Aster ed Ervet.Per prendere visione del nuovo Regolamento regionale con le sue successive modificazioni: vedi link https://energia.regione.emilia-romagna.it/criter/
Per prendere visione dell'Operazione Calore Pulito: vedi link https://energia.regione.emilia-romagna.it/criter/criter
Per informazioni, contattare i seguenti numeri telefonici operativi dal Lunedì al Venerdì dalle ore 9,00 alle ore 13,00:   051.5277652 - 051.5276565 - 051.5276461
Contatto tramite mail:   accreditamentoenergia@regione.emilia-romagna.it
Ultima modifica: 30-09-2019
REDAZIONE: Roberto Mauro - Roberto Ferrigato - Alessandro Pazi
EMAIL: