Sommario sezioni

salta il link home e i social network e vai al motore di ricerca salta il motore di ricerca e vai al menu delle sezioni principali
salta i contenuti principali a vai al menu

Capannoni Ex Amga

Localizzazione

Via Alfonso d'Este 17 


Funzione

Deposito Musei


Cenni storici

(a cura di Francesco Scafuri)
 
I capannoni in questione insistono sul baluardo della Montagna (o del Montagnone), costruito a partire dal 1512 per volere di Alfonso I d’Este. Tali immobili, che fino agli anni Ottanta erano occupati dalle officine AMGA, fanno parte di un complesso più ampio, comprendente una “palazzina” in mattoni a vista con caratteristiche tipologiche ed architettoniche di un certo interesse, costruita nel 1928-29. I capannoni in muratura non presentano invece particolari elementi di pregio, visto che sono il risultato di una serie di trasformazioni operate negli ultimi quarant’anni. A tal proposito si pensi che le piante novecentesche riportano esclusivamente la citata palazzina fino al 1940, anno in cui per la prima volta compare nella parte retrostante un fabbricato, che successivamente verrà pressoché demolito per far posto agli attuali capannoni. A dimostrazione della scarsa rilevanza sul piano architettonico di questi ultimi fabbricati, il Progetto Mura (F.I.O. ‘86) ne prevedeva addirittura la demolizione, posizione poi riveduta nei successivi piani regolatori.
 
Ultima modifica: 23-12-2016
REDAZIONE: Beni Monumentali - Centro Storico
EMAIL: n.frasson@comune.fe.it