Sommario sezioni

salta il link home e i social network e vai al motore di ricerca salta il motore di ricerca e vai al menu delle sezioni principali
salta i contenuti principali a vai al menu

Progetto fotovoltaico per Ferrara


Il Comune di Ferrara, coerentemente con la propria Politica Ambientale e con gli obiettivi del Protocollo di Kyoto, ha deciso di promuovere l’utilizzo dell’energia rinnovabile attraverso il progetto di installazione di impianti fotovoltaici sfruttando le superfici, appositamente individuate, di immobili comunali.
Il sistema incentivante connesso al Conto Energia ha costituito, a questo scopo, un’utile e importante opportunità economica e ambientale per il Comune che, abbandonando la logica del finanziamento in conto capitale dell’impianto, ha lavorato a favore dell’incentivazione dell’effettiva produzione dell’energia elettrica mirata a remunerare i costi necessari all’avvio ed all’esercizio dell’impianto, anche in considerazione delle regole definite per il rispetto del Patto di stabilità.
Questo si realizza rendendo disponibili aree di proprietà pubblica a soggetti privati interessati alla realizzazione di impianti fotovoltaici.

A questo scopo, nel 2009, è stato costituito un gruppo di lavoro incaricato di individuare i siti di proprietà comunale idonei per l’installazione di impianti fotovoltaici, valutando edifici, parcheggi ed aree scoperte.

I criteri che sono stati seguiti per la selezione dei siti si possono riassumere come segue:
• estensione, esposizione, ombreggiamenti, orientamento ed inclinazione della superficie;
• utilizzabilità della superficie;
• esistenza di eventuali vincoli pregiudizievoli per la realizzazione e la gestione dell’impianto da parte di terzi;
• capacità di sostenere i carichi indotti dagli impianti o disponibilità della documentazione progettuale per la verifica strutturale;
• tipologia di utenza elettrica e consumi storici.

Con la Delibera PG 32142 del 13 aprile 2010, la Giunta comunale ha approvato il progetto “Energie rinnovabili: Fotovoltaico su immobili comunali” e con Delibera di Consiglio Comunale PG 55055 del 11 luglio 2011, è stata approvato la concessione in diritto di superficie delle aree ritenute idonee.

Delibera di Giunta P.g. 32142/2010 (pdf 343Kb)
Allegato alla Delibera P.g. 32142/2010 (pdf 442Kb)
Allegato 2 alla Delibera P.g. 32142/2010 (pdf 157Kb)
Delibera di Consiglio P.G. 55055/2011 (pdf 215Kb)

I siti sono stati aggiudicati mediante due bandi ad evidenza pubblica, che hanno selezionato i soggetti a cui affidare la realizzazione degli impianti.

Link ai due bandi:
Bando 2010
Bando 2011

Otto dei siti individuati come idonei sono stati assegnati e otto impianti sono stati realizzati

Tabella siti aggiudicati (pdf 12Kb)

I primi cinque impianti sono stati realizzati da Sinergie SpA di Padova con un contratto di concessione di lavoro pubblico sulle palestre di Pontelagoscuro e Baura, il Palasport, la biblioteca Bassani e i capannoni di via Marconi. Il contratto prevede la progettazione, il finanziamento, la realizzazione, l’attivazione, la gestione e manutenzione degli impianti, che rimangono di proprietà del concessionario fino al termine contrattuale, quando la proprietà passerà al Comune se interessato (viceversa l’onere di smaltimento e dismissione resta a carico del concessionario Sinergie SpA).
L’operazione, a costo zero per l’Amministrazione, prevede che i ricavi dal Conto Energia siano destinati 100% al Concessionario, i risparmi da autoconsumo 100% al Comune, i ricavi netti da vendita dell’energia 90% al Comune e 10% al soggetto privato, i crediti di emissione per CO2 evitata 100% al Comune.

Gli ultimi tre impianti sono stati realizzati invece dalla società Marano Solar srl di Cerasolo Ausa di Coriano (RN) con un contratto di concessione di diritto di superficie della durata di 22 anni, nei parcheggi di via del Lavoro e via Marconi e sull’area scoperta del MOF.
Il contratto prevede un corrispettivo per il Comune di € 208.725,00 per la costituzione del diritto di superficie. In cambio il privato sostiene tutte le spese per la realizzazione dell’impianto e incamera gli incentivi del Conto Energia e i proventi derivanti dall’energia prodotta.

Il totale degli investimenti è a carico dei privati è stato stimato pari a circa 3.300.000 euro.

Il progetto “Fotovoltaico per Ferrara” è coerente con gli obiettivi del Patto dei Sindaci, rientra all’interno delle azioni del PAES dell’Associazione Intercomunale Terre Estensi e contribuisce al raggiungimento dei seguenti obiettivi:

1. ridurre le emissioni di CO2
2. soddisfare i fabbisogni energetici del Comune, riducendo i costi di gestione
3. ridurre la dipendenza elettrica dalla rete nazionale
4. valorizzare a fini produttivi il patrimonio pubblico non ancora utilizzato
5. rappresentare un esempio per la comunità locale, promuovendo la cultura dell’efficienza energetica e dell’energia rinnovabile
 
Ultima modifica: 02-04-2019
REDAZIONE: Centro Idea
EMAIL: idea@comune.fe.it