Sommario sezioni

salta il link home e i social network e vai al motore di ricerca salta il motore di ricerca e vai al menu delle sezioni principali
salta i contenuti principali a vai al menu

Monitoraggio

Agenda 21
MONITORAGGIO DELL'ATTUAZIONE DEL PIANO D'AZIONE

Nel 2002, il gruppo di lavoro "Monitoraggio e coordinamento" (vedi alla pagina Gruppi di lavoro ) del Forum, dopo aver riorganizzato il Piano d'Azione creandone la versione compatta - in cui le 128 azioni del Piano sono divise in base agli 11 obiettivi strategici individuati dal Forum -, ha impostato la metodologia di rendicontazione dello stesso Piano per verificarne lo stato di attuazione.

Per i primi anni di monitoraggio si è deciso di verificare il realizzarsi delle azioni corrispondenti alle 24 considerate prioritarie, sulla base di alcuni indicatori selezionati tra quelli formulati dal Forum.

Nella prima edizione del Monitoraggio dell'attuazione del Piano d'Azione, la rendicontazione è stata suddivisa per obiettivi strategici al fine di facilitarne il confronto con la versione compatta del Piano d'Azione. Ciascun indicatore è presentato attraverso una scheda in cui sono indicati l'obiettivo strategico, la priorità e l'azione a cui l'indicatore si riferisce; i dati sono presentati in tabelle nelle quali vengono ripartiti secondo gli anni di riferimento. Per ogni indicatore viene inoltre riportata la fonte da cui i dati sono stati attinti ed i limiti che questi hanno.

La seconda edizione del Monitoraggio dell'attuazione del Piano d'Azione, presenta la stessa struttura della prima con dati aggiornati al 31 maggio 2003.


Documenti consultabili:

MONITORAGGIO DELLE AZIONI DEL PIANO: IL PIANO OPERATIVO

Il Comune di Ferrara, in collaborazione con la Provincia, nella fase di monitoraggio delle 128 azioni contenute nel Piano d'Azione di Agenda 21, ha prodotto il Piano Operativo.
Il piano operativo è un documento di sintesi che raccoglie i progetti e le iniziative di sostenibilità intraprese dagli attori (stakeholder) del Forum di Agenda 21 di Ferrara (Comune e Provincia di Ferrara, organizzazioni, enti, associazioni); i suoi obiettivi sono: riportare i risultati del monitoraggio dell'attuazione del Piano d'Azione, creare una banca dati delle buone pratiche locali.

La prima versione, presentata al Forum nel novembre del 2002 (vedi alla pagina Incontri plenari ), è strutturata in 3 distinti volumi:
  • Piano operativo 2002 del Comune di Ferrara
  • Piano operativo 2002 della Provincia di Ferrara
  • Piano Operativo 2002 degli Attori del Forum

In ognuno di questi documenti sono state inserite le schede relative ai progetti che portano in attuazione, in modo totale o parziale, gli obiettivi e le azioni del Piano d'Azione. Inoltre, ogni volume presenta un quadro sintetico dei progetti attuati suddivisi per attore e, nel caso di Comune e Provincia, per Settore/Servizio.
In un ulteriore schema, i progetti sono classificati per azione; in questo modo, si consente di conoscere con rapidità il numero di progetti che realizzano una determina azione e le azioni che non sono state attuate da alcun attore.

Il Piano Operativo 2002 è stato realizzato su informazioni preventive di inizio anno; per questo, ad esercizio concluso, è stata effettuata la verifica sui progetti realmente portati a termine. Da tale lavoro si è ottenuto un documento sintetico (Piano Operativo Consuntivo 2002) che riporta informazioni su quanto effettivamente attuato dal Comune di Ferrara, dalla Provincia e dagli attori locali.

Il Piano Operativo 2003 ha una struttura unitaria e più semplificata, composta da due schemi riassuntivi di cui uno raccoglie i progetti degli attori del Forum e l'altro quelli del Comune di Ferrara.
Questi schemi sono stati realizzati riprendendo la struttura della versione compatta del Piano d'Azione; in altre parole, per ogni obiettivo strategico sono elencate le relative azioni e, affianco ad ognuna di esse, vengono riportati i titoli dei vari progetti che ne danno attuazione.
Il documento termina con una tabella che elenca le 128 azioni del Piano d'Azione, indicando l'avvenuta attuazione o meno di ognuna di esse, da parte dei tre soggetti attuatori (Comune, Provincia, stakeholder), nel corso dei due anni di monitoraggio.


Risultati del biennio 2002-2003:
Azioni attuate del Piano d'Azione 104 su 128 (81%)

Piano Operativo 2003 degli Attori locali:
32 attori partecipanti (nel biennio 52)
90 progetti presenti
58 azioni attuate del Piano d'Azione (45%)

Piano Operativo 2003 del Comune di Ferrara:
84 progetti presenti
60 azioni attuate del Piano d'Azione (47%)


Documenti consultabili:
Ultima modifica: 31-10-2014
REDAZIONE: Centro Idea
EMAIL: idea@comune.fe.it