Sommario sezioni

salta il link home e i social network e vai al motore di ricerca salta il motore di ricerca e vai al menu delle sezioni principali
salta i contenuti principali a vai al menu

Cause di morte

Certosa















Si evidenzia in tendenziale diminuzione la mortalità dei ferraresi: è quanto si evince analizzando l’andamento dei quozienti standardizzati di mortalità dei residenti nel comune di Ferrara dal 2009 al 2014. La diminuzione interessa entrambi i generi fino al 2013; nel 2014 si nota una ripresa di mortalità, soprattutto maschile.
La mortalità maschile si mantiene costantemente superiore a quella femminile; questo accade in tutti i settori di cause di morte e in tutti gli anni considerati (con pochissime eccezioni in alcuni quozienti specifici).
Le cause di morte più frequenti sono "Malattie del sistema circolatorio" e "Tumori": nell’insieme degli anni dal 2009 al 2014 queste cause hanno rappresentato, rispettivamente, il 37% e il 29% del totale decessi. Entrambe le cause risultano tendenzialmente in diminuzione fino al 2013; nel 2014 assistiamo a una ripresa di mortalità per tumore.

Scarica la pubblicazione ----> Mortalità a Ferrara dal 2009 al 2014

I dati presentati sono i risultati di nostre elaborazioni effettuate sulle informazioni presenti sulle schede Istat di morte oltre il primo anno di vita (modelli ISTAT D.4 e ISTAT D.5) della popolazione residente nel Comune di Ferrara. Su tali schede sono riportate le notizie relative ad ogni persona deceduta fornite dal medico curante o necroscopo per la parte medica e dall'Ufficiale di Stato Ciile per la parte demografica. Le elaborazioni sono state effettuate avvalendosi del prezioso lavoro di codifica delle cause di morte effettuato dai medici dell'Unità Operativa Igiene Pubblica, Registro Mortalità dell'AUSL di Ferrara.
Ultima modifica: 09-10-2015
REDAZIONE: Statistica
EMAIL: statistica@comune.fe.it