Sommario sezioni

salta il link home e i social network e vai al motore di ricerca salta il motore di ricerca e vai al menu delle sezioni principali
salta i contenuti principali a vai al menu

Occupazione suolo pubblico

figura II 383 art 31 Reg CDSE' possibile richiedere l'autorizzazione ad occupare il suolo pubblico per lavori di modesta entità (Art. 9/ter C.O.S.A.P) quali cantieri stradali, piccola manutenzione, traslochi, allacciamenti ad impianti tecnologici quali fognature ed altri servizi sub-superficie ubicati o insistenti sulla pubblica via, previa autorizzazione allo scavo rilasciata dall'ente proprietario della strada (nel caso di strade Comunali occorre rivolgersi al Servizio Infrastrutture Mobilità e Traffico).

Per queste occupazioni del suolo pubblico è necessario formalizzare istanza in bollo da euro 16 inviando la richiesta all'indirizzo email urp.pm@comune.fe.it compilando l'apposito modulo:

pdf Modello occupazione suolo pubblico.


pdf Modalità in vigore dal 1° Maggio 2011 a seguito delibera PG N° 15/110618 del 31/01/2011.


L'istanza dev'essere presentata almeno 6 giorni feriali prima dell'intervento richiesto.

In caso di urgenza determinata da pericolo per l'incolumità pubblica, si attuerà una diversa procedura con l'adozione di provvedimenti idonei a tutelare l'utenza.

In tale caso ci si dovrà rivolgere all'Ispettore di Servizio del Corpo di P.L., in turno in quel momento, con una dichiarazione di un tecnico abilitato, geometra, ingegnere, architetto, iscritti all'Ordine o Albo, che certifichi la sussistenza dello stato di pericolo e la contestuale necessità di un immediato intervento di messa in sicurezza.

Per le occupazioni di suolo pubblico che rimangono in essere nelle ore notturne o di durata superiore alle 48 ore, la richiesta di permesso dovrà essere presentata presso il Servizio Attività Produttive Commercio Turismo.
Ultima modifica: 16-07-2020
REDAZIONE: Polizia Locale
EMAIL: polizia.municipale@comune.fe.it