Sommario sezioni

salta il link home e i social network e vai al motore di ricerca salta il motore di ricerca e vai al menu delle sezioni principali
sei in: Home > I servizi in rete del Comune di Ferrara > Centro Idea > Patto dei Sindaci
salta i contenuti principali a vai al menu

Patto dei Sindaci

Il Comune di Ferrara, con deliberazione del Consiglio Comunale del 14/11/2011 di P.G. n. 902848 ha approvato l'adesione del Comune di Ferrara al "Patto dei Sindaci".

Impegni dei Sindaci (pdf 106Kb)

Il Patto - meglio noto come “20-20-20” - obbliga l'Amministrazione all’adozione di un documento di programmazione integrato, il Piano di Azione per l’Energia Sostenibile (PAES), in cui si elencano le azioni programmate per raggiungere l'obiettivo.

L’iniziativa è in linea con altre attività rispondenti agli obiettivi della nostra Politica Integrata; il Comune di Ferrara ha attuato e mantiene, da maggio 2010 un Sistema di Gestione Ambientale (SGA) conforme alla norma ISO 14001:2004.

Questa adesione integra il lavoro già attivato dal Progetto integrato di Inventario territoriale delle emissioni di GHG (Green House Gases – gas climalteranti), finanziato dalla RER e approvato con Del. G.C. del 25/05/2010 per la messa a punto del Piano Clima.

In linea con gli obiettivi regionali e comunitari che privilegiano la gestione associata delle funzioni degli enti locali ed in considerazione dei vantaggi che possono derivare da un’azione congiunta, in data 13 novembre 2012, il Comune di Ferrara e i Comuni di Masi Torello e Voghiera hanno aderito al Patto dei Sindaci come Associazione Intercomunale Terre Estensi, adesione che è stata formalizzata con rispettive delibere di Consiglio Comunale - Comune di Ferrara Del. P.G. 76941 del 29/10/2012, Comune di Voghiera Del. N. 46 dell’8/11/2012, Comune di Masi Torello Del. N. 41 del 28/11/2012.

A supporto delle attività di sviluppo del PAES, è stato istituito un Gruppo di Lavoro interno con personale delle tre amministrazioni.

Affinché il PAES possa configurarsi come strumento di ottimizzazione della governance locale in un’ottica di crescita e sviluppo dell’intero territorio, il pieno coinvolgimento degli stakeholder costituisce condizione imprescindibile per il successo dell’iniziativa.
In quest'ottica si sono tenuti, a maggio 2012, tre incontri con associazioni ed enti del territorio che hanno gettato la base ad una fattiva collaborazione che verrà formalizzata con l'adozione di un Protocollo d'intenti.

La Regione struttura di supporto del Patto dei Sindaci
La Regione Emilia-Romagna aderisce con DGR n. 14 del 13/1/14 al Patto dei Sindaci in qualità di struttura di supporto per i comuni. Insieme alle Province (strutture di coordinamento) e ANCI Emilia Romagna (di sostegno) si configura il modello di governance multilivello indicato dall’UE per supportare la realizzazione di politiche energetiche locali.



>> Cos'è il Patto dei Sindaci

>> Il contesto

>> Un Protocollo per il PAES

>> Il PAES

>> Energy Day

>> Consigli per risparmiare energia

>> Convegno Energie in movimento

>> Energie rinnovabili

>> PM10 Manutenzione caldaia e risparmio energetico

>> Incentivi per interventi di risparmio energetico

>> Link utili sull'energia

www.pattodeisindaci.eu

Ultima modifica: 17-05-2016
REDAZIONE: Centro Idea
EMAIL: idea@comune.fe.it