Sommario sezioni

salta il link home e i social network e vai al motore di ricerca salta il motore di ricerca e vai al menu delle sezioni principali
salta i contenuti principali a vai al menu

Percorso didattico nel bosco

Il nuovo percorso didattico nel Bosco di Porporana ricomprende una nuova aula didattica all'aperto,  2 bacheche descrittive e 4 installazioni e consente di scoprire la flora e la fauna del bosco, attraverso approfondimenti, il gioco e la scoperta.

Questo percorso permetterà la realizzazione di laboratori didattici nel bosco, finalizzati a far scoprire il valore e il significato di quest’oasi di biodiversità, attraverso il gioco all’aperto, l’esperienza diretta e tanti laboratori tematici all’interno del Centro Visite
 
Una bacheca introduttiva di approfondimento, posizionata all’ingresso dell’aula all’aperto, descrive le installazioni e suggerisce alcuni giochi di riconoscimento da fare  all’interno del bosco, attraverso gli stimoli proposti dal percorso didattico.

Una casetta e una bacheca didattica permettono di scoprire il ciclo di vita, le caratteristiche di Ditteri Sirfidi, Coleotteri Carabidi e Molluschi Gasteropodi e, inoltre, di capire perché sono utilizzati come indicatori dello stato di conservazione del bosco. 
 
L’installazione “Legni sonori” si compone delle sezioni di tronchi di olmo, gelso e farnia, alcune delle specie più caratteristiche del bosco che con il loro suono ci possono raccontare e far immaginare tante storie.

Il gioco “Ad ognuno la sua orma!” aiuta a riconoscere le impronte di 6 animali: talpa, riccio, volpe, lepre, arvicola e faina, che sono abitanti del bosco, ma non sempre si fanno vedere dai visitatori. Talvolta è possibile scorgere le loro impronte, grazie alle quali possiamo capire quale animale si è fermato in un certo pubnto del bosco.

 











L’ultima installazione “Sagome in volo” è interamente dedicata agli uccelli del Bosco di Porporana. “La classe dei vertebrati più rappresentata è sicuramente quella degli uccelli: basta affacciarsi dal pendio che dall’argine maestro conduce alla golena, per essere circondati da una moltitudine di suoni e richiami di questi animali, che qui hanno il loro habitat o sono di passaggio” – tratto da “Lungo il fiume, tra gli alberi”.  Se è semplice sentire i canti degli uccelli, non è però sempre facile vederli. Per questo, attraverso sei sagome istallate tra gli alberi intorno all’aula didattica, grandi e bambini possono vedere la poiana, la ghiandaia, il fagiano, il cuculo, il gheppio e il picchio, nelle loro tipiche posizioni verticali o in volo.
Altri due pannelli descrivono i funghi e le erbe spontanee del Bosco di Porporana:
Scopriamo i funghi del bosco di Porporana (pdf 2991kb)

Scopriamo le erbe spontanee nel Bosco di Porporana (pdf 1797kb) 

   
Ultima modifica: 28-01-2019
REDAZIONE: Centro IDEA
EMAIL: idea@comune.fe.it