Sommario sezioni

salta il link home e i social network e vai al motore di ricerca salta il motore di ricerca e vai al menu delle sezioni principali
sei in: Gli Uffici > I Servizi in rete del Comune di Ferrara > Centro di Educazione alla Sostenibilità IDEA > I progetti > Regolamento per la cura e riconversione di aree verdi pubbliche
salta i contenuti principali a vai al menu

Regolamento per la cura e riconversione di aree verdi pubbliche

Verde pubblico: un Regolamento mette a disposizione di cittadini, enti e associazioni, aree urbane coltivabili
Spazi verdi offresi ad amanti di orti e giardini



Desideri coltivare un orto ma non hai il terreno a disposizione? Pensi di avere il pollice verde e vorresti dare il tuo contributo al miglioramento del verde cittadino? Vorresti avere nuovi occasioni di aggregazione sociale?
Da oggi, nella città di Ferrara, puoi prendere in adozione uno spazio verde da destinare ad orto o a verde pubblico e gestirlo con altri cittadini.

Le aree verdi comunali e gli arredi appartengono alla collettività e il loro mantenimento e conservazione rappresentano un’attività di pubblico interesse.

E' nato da questa consapevolezza il "Regolamento per l’adozione di aree verdi pubbliche della città di Ferrara" scaturito dal progetto La città degli orti cofinanziato dalla Regione Emilia-Romagna attraverso il Bando INFEA-CEA 2009.
Successivamente, nel contesto del Percorso Partecipativo "Ferrara mia, insieme per la cura della città" è nato il nuovo Regolamento per la cura e riconversione partecipata delle aree verdi pubbliche (pdf 154kb)

Questo documento nasce dalla necessità di modificare il “Regolamento per l'adozione di aree verdi pubbliche della città di Ferrara del 2010 che negli anni ha dimostrato alcune carenze.
Nel nuovo regolamento infatti tutti i cittadini singoli (e non più solo le associazioni) possono sottoscrivere un patto per prendersi cura di aree verdi pubbliche al fine di mantenere e migliorare aree pubbliche già sistemate a verde dal Comune e/o di riconvertire a verde nuove aree con relativa manutenzione . Il patto può comunque essere sottoscritto anche da:
gruppi informali di cittadini;
cittadini costituiti in forma associata;
organizzazioni di volontariato;
istituzioni scolastiche di ogni ordine e grado;
parrocchie, enti religiosi, soggetti giuridici ed operatori commerciali

> Scarica il Regolamento per la cura e riconversione partecipata delle aree verdi pubbliche (pdf 154kb) (approvato con Delibera di Consiglio Comunale del 4 luglio 2016, n. 5-56893/2016)

---------------------------
APPROFONDIMENTI
---------------------------

- Chi può adottare un'area verde?

- Quali sono le aree e gli interventi ammessi?

- Cosa si deve presentare?

- A chi rivolgersi?


 
Ultima modifica: 08-11-2016
REDAZIONE: Centro Idea
EMAIL: e.martinelli@comune.fe.it