Sommario sezioni

salta il link home e i social network e vai al motore di ricerca salta il motore di ricerca e vai al menu delle sezioni principali
sei in: Gli Uffici > Guida ai Servizi > Assistenza sociale > Progetto Giuseppina
salta i contenuti principali a vai al menu

Progetto Giuseppina



Che cos'è
Pensato per offrire un sostegno agli ultrasettantacinquenni fragili, il progetto è coordinato dall'Assessorato alla Salute e ai Servizi alla Persona del Comune di Ferrara, in collaborazione con l'Assessorato alle Attività Produttive e le Delegazioni. Esso coinvolge inoltre l’ASP - Centro Servizi alla Persona, un ampio numero di associazioni di volontariato e promozione sociale, coordinate dalla cooperative sociali L’isola e Camelot, commercianti, farmacie del territorio e CUP 2000. Sono circa 1.800 gli anziani iscritti al Progetto Giuseppina.

A chi si rivolge
Cittadini fragili, cioè anziani con più di 75 anni, non istituzionalizzati, che vivono soli, oppure coppie di anziani in condizioni di disagio (luoghi isolati, rarefazione delle reti familiari e sociali, basso reddito, difficoltà di movimento).

Servizi offerti
- Accompagnamento sociale
- Ginnastica a domicilio
- Consegna spesa a domicilio
- Consegna farmaci a domicilio

Cosa fare per aderire
Telefonare al numero verde gratuito 800 072 110 per chiedere informazioni e ricevere il sostegno richiesto. Il numero verde è disponibile dal lunedì al venerdì dalle 8:30 alle 18:00 e il sabato dalle 8:30 alle 13:00. Le adesioni sono sempre aperte.

Nota
Il trasporto, effettuato dalle associazioni di volontariato o cooperative sociali, prevede il pagamento di un contributo a copertura delle spese, con tariffe comprese tra 2 e 8 euro, in base a diverse fasce chilometriche.
Per prenotare il trasporto telefonare al numero verde 800 072 110 con almeno 6 giorni lavorativi di preavviso. In caso di trasporti continuativi, questi vanno rinnovati mensilmente contattando sempre il numero 800 072 110 .
Per acquistare i blocchetti di ticket per il trasporto ci si può recare presso gli uffici del Progetto Muoversi/Giuseppina, dislocati in via Cicognara, 20 - Ferrara - e acquistare direttamente i blocchetti. Gli orari sono: lunedì e giovedì dalle 15:00 alle 18:00, martedì e venerdì dalle 9:00 alle 12:00.
Oppure ci si può rivolgere alle Delegazioni presenti sul territorio e agli Sportelli decentrati di Boara e Cona, ritirare il bollettino pre-compilato, effettuare il pagamento presso il più vicino ufficio postale e con quello andare a ritirare il blocchetto dei ticket disponibile presso la stessa Delegazione o lo Sportello decentrato.
Il servizio di ginnastica a domicilio è realizzato in collaborazione con UISP. Esso prevede incontri periodici con piccoli gruppi di anziani, presso il domicilio di uno di loro, in cui saranno effettuati esercizi di ginnastica dolce, volti a migliorare la mobilità ed a stimolare la socializzazione tra pari.

Informazioni utili
Al numero 800 072 110, gestito da Cup 2000, è possibile fare riferimento anche per eventuali problemi legati alle ondate di calore estivo (Progetto Uffa che afa) e per avere informazioni di carattere assistenziale e sociosanitario.

Referente del progetto
Dott. Patrizio Fergnani
Tel. 0532 419618
E-mail: p.fergnani@comune.fe.it




Sei il visitatore n. 14647
Ultima modifica: 07-02-2017 - Revisione completa contenuti: 17-02-2016
REDAZIONE: URP Informacittà
EMAIL: urp@comune.fe.it