Sommario sezioni

salta il link home e i social network e vai al motore di ricerca salta il motore di ricerca e vai al menu delle sezioni principali
sei in: Gli Uffici > I Servizi in rete del Comune di Ferrara > Mobilità > Biciclette e Bike sharing
salta i contenuti principali a vai al menu

Biciclette e Bike sharing

Bike sharing
Bike sharing a Ferrara
Mobike è la piattaforma di bike-sharing pensata per i collegamenti a breve distanza nelle città. Il progetto, nato grazie alla forte collaborazione tra amministrazione comunale, Ferrara Tua e Mobike Italia, prevede il progressivo posizionamento di 100 biciclette, di due diverse dimensioni, che verranno dislocate in zone strategiche entro i confini delle mura, come i principali parcheggi e fuori la stazione dei treni.
 
Mission
Città intelligenti, con sempre meno automobili, ottimizzate dal punto di vista tecnologico, dove le biciclette possano essere la principale rete di trasporto, città contemporanee: queste le aspirazioni delle amministrazioni locali e di Mobike che lavora per offrire a tutti, con un prezzo accessibile, un servizio smart ed ecologico. La cosiddetta "sharing economy" si sta sviluppando nel settore dei trasporti urbani grazie a numerosi vantaggi rispetto ai mezzi privati: costi di esercizio minori per l'utente, riduzione del numero di mezzi in circolazione, minor impatto ambientale, praticità (parcheggi liberi, no ZTL, manutenzione, o riparazioni). Il bike-sharing rappresenta la soluzione ideale per i percorsi brevi dando grande impulso alla cosiddetta "intermodalità": il cittadino prende la bicicletta sotto casa, pedala fino ad un mezzo pubblico e arriva alla destinazione finale con un'altra bicicletta.
 
Utilizzo
Basta un'app gratuita e dallo smartphone si può trovare la bicicletta più vicina, sbloccarla tramite un codice QR e partire. Al termine della corsa la bicicletta si lascia in un qualsiasi parcheggio, purché legale. Le smart bikes sono facili da trovare, non hanno bisogno di postazioni fisse e vengono distribuite in modo omogeneo in tutta la città. Le smart bikes sono facili da prenotare e utilizzare. Gli utenti scaricano l'APP (gratuita) che indica sul proprio smartphone dove trovare la bicicletta più vicina grazie alla geolocalizzazione, un codice QR sblocca il lucchetto e si parte. A differenza dei servizi di noleggio tradizionali, anche parcheggiare la bicicletta è un'operazione ben più semplice: nessun luogo predefinito ma semplicemente parcheggiando dove si vuole nel rispetto delle regole, chiudendo manualmente il lucchetto, l'app terminerà la corsa.
L'utilizzo delle Mobike è consentito su tutto il territorio comunale della città di Ferrara. È stata individuata una prima area a tariffa agevolata dove si pagherà la cifra stabilita. Tale area sarà visibile nell'app di Mobike. L'utilizzo di Mobike fuori da questa area a tariffa agevolata è consentito, ma se le biciclette non verranno riportate all'interno dell'area a tariffa agevolata entro le 24 ore successive alla chiusura del noleggio, Mobike addebiterà agli utenti un costo di servizio per recuperare la bicicletta. La tariffa per una corsa singola varia a seconda della città e del modello di bicicletta ed il conteggio inizia nel momento in cui la mobike viene sbloccata. Il timer si resetterà ogni volta che la bicicletta verrà bloccata.
 
Sito internet ufficiale: https://mobike.com/it 

Per eventuali segnalazioni di bici vandalizzate o altre anomalie contattare Mobike tramite applicazione oppure al seguente indirizzo mail: support.it@mobike.com


Link Utili:
» www.ferrarainbici.it
Ultima modifica: 13-06-2019
REDAZIONE: U.O. Mobilità
EMAIL: raffico@comune.fe.it