Sommario sezioni

salta il link home e i social network e vai al motore di ricerca salta il motore di ricerca e vai al menu delle sezioni principali
salta i contenuti principali a vai al menu

Progetto - I percorsi della memoria

Perché dare un nome alle strade e alle piazze? Potremmo fare come in molte città statunitensi e numerarle (terza strada, quarta strada, quinta strada, etc.).

La storia ci ha fatto intraprendere un percorso diverso, dapprima i loro nomi ci hanno indicato delle caratteristiche fisiche, poi delle attività produttive e infine personaggi o famiglie noti come esempio di eroismo, di rettitudine, ingegno o senso civico.
Con il tempo molti di questi nomi, hanno perso il loro senso, dimenticati dai più.

È questo il motivo della nostra ricerca insieme ai bambini e ai giovani delle scuole ferraresi, recuperare il significato e la storia di quei nomi per consentire loro di accrescere il senso di appartenenza alla comunità e di muoversi in un ambiente cittadino culturalmente proprio e storicamente definito.

L'Associazione Nazionale Partigiani  d'Italia è il soggetto coordinatore.
I partner (Comune di Ferrara, Istituzioni Scolastiche, Museo del Risorgimento e della Resistenza, ISTAT, Regione Emilia-Romagna) stanno colllaborando con le Scuole coinvolte per la predisposizione del materiale.
Ogni Scuola ha a propria disposizione uno spazio, condiviso pubblicamente, che viene aggiornato dalla Redazione dell'Ufficio Anagrafe Immobiliare e Toponomastica.
I contenuti si possono visionare dal menù laterale a tendina.


11 Aprile 2019 - Sala Estense Ferrara Itinerari della Memoria - Un evento per illustrare alle Scuole e con le Scuole il Progetto

Scheda esplicativa depliant_percorsi_della_memoria.pdf
Ultima modifica: 09-04-2019
REDAZIONE: Rosa Fogli
EMAIL: r.fogli@comune.fe.it