Sommario sezioni

salta il link home e i social network e vai al motore di ricerca salta il motore di ricerca e vai al menu delle sezioni principali
sei in: Gli Uffici > Benvenuti nel sito della Polizia Municipale > Archivio News > Circolare più sicuri d'estate con le gomme adatte
salta i contenuti principali a vai al menu

Circolare più sicuri d'estate con le gomme adatte

QUALI PNEUMATICI UTILIZZARE DAL 15 MAGGIO 2017

Con lo scoccare del 15/05/2017 non si possono più utilizzare gli pneumatici invernali, se l’indice di velocità riportato sui pneumatici stessi risulta inferiore a quello indicato sulla carta di circolazione del veicolo. Occorre ricordare che il Codice della Strada permette l’utilizzo dal 15 Novembre al 15 Aprile (ammessa circolazione fino al 15/05 per provvedere all’eventuale sostituzione) di pneumatici invernali anche con un codice di velocità inferiore a quello riportato sulla carta di circolazione, purché tale codice sia uguale o superiore a Q e cioè indice di velocità 160 Km/h.

Ciò non è consentito dal 15 Maggio, pertanto chi ha equipaggiato il proprio veicolo con pneumatici invernali riportanti un indice di velocità più basso di quello indicato sulla carta di circolazione, dovrà obbligatoriamente sostituirli.

Come abbiamo già ricordato gli pneumatici invernali si riconoscono dalla marchiatura M+S (ma anche MS, M/S, M-S, o M&S) presente sul fianco degli stessi.

Attenzione però perché sulla nostra autovettura potremmo avere dei pneumatici riportanti la marchiatura M+S (o gli altri simboli sopra citati) ma, al contempo, essere identificati come pneumatici 4 stagioni o All Season e quindi non propriamente dotati delle caratteristiche di un pneumatico definito “invernale” e maggiormente sicuro per la circolazione in tale periodo dell’anno.

La copertura suddetta è un ibrido fra i pneumatici estivi e quelli termici invernali.

Attenzione perché generalmente gli pneumatici tipicamente invernali  sono dotati anche dello "Snowflake" (un fiocco di neve racchiuso nel profilo di una montagna), che certifica che il pneumatico ha superato test specifici di percorrenza sulla neve e sul ghiaccio garantendo una sicura stabilità su tali superfici.

Occorre però sottolineare che tale simbolo, ad esempio, non è obbligatorio nel mercato europeo, quindi potremmo avere un pneumatico tipicamente invernale senza che sullo stesso sia presente tale simbolo o, addirittura, potremmo trovare un pneumatico 4 stagioni che ha superato i test con caratteristiche assimilabili a quello tipicamente invernale munito del simbolo suddetto ma depotenziato e quindi, pur assimilabile, non certamente dotato delle qualità tipiche per potere circolare in sicurezza su neve e ghiaccio.

La violazione per aver utilizzato lo pneumatico invernale quando non consentito è quella indicata all’articolo 78 del C.d.S. che prevede una sanzione di € 422,00 e il ritiro della carta di circolazione.

 
Ultima modifica: 10-06-2017
REDAZIONE: Polizia Municipale
EMAIL: polizia.municipale@comune.fe.it