Sommario sezioni

salta il link home e i social network e vai al motore di ricerca salta il motore di ricerca e vai al menu delle sezioni principali
salta i contenuti principali a vai al menu

Torrione del Barco

Localizzazione

Corso Porta Mare 


Cenni storici

(a cura di Francesco Scafuri)

All’estremità nord-ovest della cinta muraria troviamo il Torrione del Barco: costruito a partire dal 1493, rappresenta l’esempio più avanzato dell’architettura militare di transizione che anticipa le ulteriori innovazioni della prima metà del XVI secolo.
Il Torrione del Barco è composto da una struttura  rotonda, da un corpo avanzato verso sud parallelo alla cortina ovest e da una serie di murature che costituiscono le postazioni per la difesa. Nella muratura di raccordo, tra il corpo avanzato parallelo e la cortina, sono visibili due cannoniere, all’interno delle quali venivano posizionate le armi da fuoco con la funzione di “spazzare” il sottomura verso il saliente della Catena, che venivano protette proprio da quel manufatto parallelo alla cortina; con quest'ultima struttura, eretta successivamente al torrione circolare, veniva anticipata la funzione che assolverà l'"orecchione" quadro o tondo nei baluardi cinquecenteschi.
All'interno del torrione é presente una volta a botte, oltre ad altri elementi di notevole interesse per la storia dell’architettura militare.
 
 
Ultima modifica: 23-12-2016
REDAZIONE: Beni Monumentali - Centro Storico
EMAIL: n.frasson@comune.fe.it