Sommario sezioni

salta il link home e i social network e vai al motore di ricerca salta il motore di ricerca e vai al menu delle sezioni principali
salta i contenuti principali a vai al menu

M'illumino di meno 2017

IL COMUNE DI FERRARA ADERISCE ALLA GIORNATA DEL RISPARMIO ENERGETICO

Il Comune di Ferrara aderisce a M'illumino di meno e testimonierà il proprio supporto all'iniziativa con lo spegnimento, dalle 18,30 alle 20, del 24 febbraio dell'illuminazione artistica monumentale di piazza XXIV Maggio (illuminazione artistica dell'acquedotto monumentale, ad eccezione delle luci funzionali all'ingresso della struttura); dell'illuminazione artistica di corso Martiri della Libertà e piazza Trento Trieste, che comprende l'illuminazione della facciata e della fiancata del Duomo, quella del campanile e quella della Torre della Vittoria e dell'illuminazione artistica delle Mura (ad eccezione di via Bacchelli). Altra iniziativa in programma


Venerdì 24 febbraio 2017 alle ore 17.00 il Centro IDEA e SIPRO-Agenzia per lo Sviluppo di Ferrara propongono un pomeriggio di condivisione e riflessione sui temi del cambiamento climatico e dell’importanza di stili di vita sostenibili:
presso SIMPROMUOVE (via Cairoli 15 - Ferrara), parleremo insieme al professore Michele Pinelli dell’Università di Ferrara – esperto in macchine e sistemi per l’energia – in merito alle continue sfide energetiche che città, cittadini e imprese sono chiamati a fronteggiare.
A seguire, spegniamo le luci e accendiamo l’energia della condivisione: verrà proiettato Before the flood/Punto di non ritorno, il film-documentario del regista premio Oscar Fisher Stevens e con l’attore premio Oscar e Messaggero della Pace per conto dell’ONU Leonardo Di Caprio. Il film, presentato al Toronto International Film Festival nel 2016 e messo a disposizione sul National Geographic Channel, è il racconto del viaggio di Di Caprio attorno ai cinque continenti per toccare con mano gli effetti devastanti del cambiamento climatico e quali azioni possono essere intraprese per risolvere i problemi climatici. 
L’iniziativa è offerta nell’ambito del progetto europeo CitiEnGov – Cities for a Good Energy Governance, finanziato dal programma Interreg CENTRAL EUROPE, che mira a migliorare la capacità delle pubbliche amministrazioni di definire e realizzare strategie e piani per l’energia sostenibile.
Volantino "Punto di non ritorno" (pdf120kb)

L'Amministrazione comunale invita inoltre i cittadini di osservare il "silenzio energetico" riducendo al minimo l'uso di luci ed elettrodomestici nella giornata del 24 febbraio e, in riferimento al tema della condivisione, invita a dare un passaggio in auto ai colleghi, a organizzare cene collettive nei  condomini, ad aprire le proprie reti wireless ai vicini e in generale a condividere le proprie risorse come gesto concreto anti spreco e motore di socialità.

Le scuole di ogni ordine e grado sono invitate a manifestare simbolicamente il proprio amore per il Pianeta e l'adesione a nuovi stili di vita con un minor impatto ambientale, sviluppando il tema della condivisione che si presta per molte chiavi di lettura disciplinari. Le classi potranno inoltre manifestare simbolicamente l'adesione spegnendo le luci non necessarie e riducendo al minimo l'illuminazione artificiale nella mattinata del 24 febbraio.
Lettera inviata alle scuole (pdf 734kb)

Le scuole che hanno aderito:

L'asilo nido “Le Ali di Pinocchio”, sito in via Mambro 80 , Ferrara, aderisce all’iniziativa "M’illumino di meno 2017”:
"Nella giornata di venerdì il nido farà un uso della corrente elettrica più consapevole e moderato, creeremo con i bambini una lanterna con materiale di recupero (vasetti di vetro degli omogeneizzati rivestiti di foglie autunnali con una candelina all'interno) senza dover utilizzare per la realizzazione alcun dispositivo elettrico (es. colla a caldo) così i bambini porteranno a casa la loro lanterna di modo da veicolare anche a casa lo stesso messaggio di risparmio energetico. Il nido consegnerà alle famiglie iscritte una brochure informativa sull’evento così da informare anche coloro che non conoscono l’iniziativa."

l’Istituto Comprensivo Statale  Alda Costa Ferrara ha aderito alla giornata M’Illumino di Meno:
"Tutti sono invitati a spegnere le luci e ad accendere l’energia della condivisione. Le scuole sono invitate a riflettere sul risparmio energetico nell’ambiente scolastico e a praticarlo. Si invitano le classi, inoltre, a realizzare concretamente gesti di condiVisione e di aiuto verso i compagni, gli insegnanti i collaboratori scolastici e tutti gli operatori."

L'IIS "Copernico-Carpeggiani" di Ferrara aderisce nei seguenti modi:
- il 24 febbraio alla quinta ora di lezione, dalle h 12:15 alle h 13:10, come gesto simbolico verranno spente tutte le luci di atri, corridoi, scale, laboratori e aule non utilizzati e dispositivi elettrici non indispensabili di tutte e tre le sedi dell’istituto;
- contestualmente e nella medesima finestra oraria, si raccomanda ai docenti e al personale di segreteria di spegnere le luci rispettivamente delle aule in cui svolgono lezione e degli uffici in cui lavorano;
- viene messo a disposizione dei docenti un questionari on-line da sottoporre agli studenti sulle abitudini domestiche relative al consumo di energia elettrica, combustibile per il riscaldamento e acqua . Tale questionario è stato appositamente predisposto in istituto per il concorso sulla sostenibilità ambientale TESSI di due anni fa e la campagna "mi illumino di meno" rappresenta l'occasione per distribuirlo agli alunni al fine di sensibilizzarli sulle tematiche del risparmio energetico e della riduzione degli sprechi. Si è scelto di farlo svolgere su piattaforma on-line e non su carta per evitare consumo di fotocopie;
- si invitano i docenti delle varie classi di intavolare discussioni sul temi della giornata, in particolare sull’adozione di comportamenti ecosostenibli e sulla condivisione di risorse per ridurre gli sprechi;
- tutte le uscite didattiche delle classi in centro città vengono svolte a piedi (lunghezza del tragitto scuola-centro città 2,3 km) per educare gli alunni a evitare il più possibile di ricorrere all’uso di veicoli a motore.



L'Agenzia Informagiovani del Comune di Ferrara aderisce alla giornata del risparmio energetico illuminando l'ufficio solo con candele e distribuendo portachiavi catarifrangenti per i cittadini virtuosi che utilizzano la bicicletta.




M’illumino di meno è la più grande campagna radiofonica di sensibilizzazione sui consumi energetici e la mobilità sostenibile, ideata da Caterpillar, storico programma in onda su Radio2 dalle 18.30 alle 20.
Il Focus della tredicesima edizione è “CondiVivere”, il tema della condivisione come strategia per risparmiare energia e produrre buona energia sociale. E’ dimostrato come la più grande dispersione energetica sia causata dallo spreco in tutti gli ambiti dei nostri consumi: alimentari, trasporti e comunicazione.
Nella giornata del 24 febbraio 2017, dedicata all’ormai consueto simbolico “silenzio energetico”, si invita allo spegnimento dell’illuminazione di monumenti, piazze, vetrine, uffici, aule e private abitazioni. Oltre agli spegnimenti quest’anno si invitiano tutti coloro che aderiscono a compiere un gesto di condivisione contro lo spreco di risorse.

Tutti possono partecipare alla giornata del risparmio energetico registrandosi alla pagina Aderisci a M’illumino di Meno.

Consulta il decalogo di M'illumino di meno
 

Ultima modifica: 17-05-2017
REDAZIONE: Centro Idea
EMAIL: e.martinelli@comune.fe.it