Sommario sezioni

salta il link home e i social network e vai al motore di ricerca salta il motore di ricerca e vai al menu delle sezioni principali
sei in: Gli Uffici > Guida ai Servizi > Casa > Assegnazione alloggi Edilizia Residenziale Pubblica
salta i contenuti principali a vai al menu

Assegnazione alloggi Edilizia Residenziale Pubblica

NOTA BENE:
Si comunica che, con Determinazione n. DD-2017-551 del Dirigente Responsabile del Servizio Patrimonio, la scadenza per la presentazione delle domande relative alla formazione della 29^ graduatoria per l’assegnazione di alloggi di edilizia residenziale pubblica, è stata prorogata fino al 15 maggio 2017.

ALLEGATI
Avviso pubblico per la formazione della 29^ graduatoria per l’assegnazione di alloggi di edilizia residenziale pubblica (.pdf)
Modulo domanda assegnazione alloggi ERP 2017 (.pdf)
Allegato domanda assegnazione alloggi ERP 2017 (.pdf)
Note esplicative assegnazioni alloggi ERP 2017 (.pdf)
Elenco documenti per la compilazione assistita (.pdf)
Orari Sportello Casa del Servizio Patrimonio (.pdf)
 

Il Comune di Ferrara gestisce insieme ad ACER Ferrara il proprio patrimonio di alloggi di edilizia residenziale pubblica.

Con delibera del Consiglio Comunale n. 8/120451/2015 del 14 dicembre 2015, è stato approvato il nuovo "Regolamento per l'individuazione delle modalità di assegnazione degli alloggi di edilizia residenziale pubblica", in esecuzione del quale è stato approvato l'Avviso pubblico per la formazione della 29^ graduatoria per l’assegnazione di alloggi di edilizia residenziale pubblica.

CHI PUÒ FARE DOMANDA
Possono fare domanda di assegnazione per la 29^ graduatoria:
- i nuclei che già hanno fatto una domanda di assegnazione inserita nella 28^ graduatoria ai quali non è stato abbinato un alloggio;
- i nuclei che non hanno mai fatto domanda di assegnazione;
- i nuclei che hanno fatto domanda di assegnazione non inserita nella 28^ graduatoria.

I suddetti nuclei possono presentare domanda purché in possesso dei seguenti

REQUISITI DI ACCESSO:

CITTADINANZA O SITUAZIONE EQUIPARATA

- cittadinanza italiana (requisito da possedere solo in capo ad un componente del nucleo);
- cittadinanza di Stato aderente all'Unione Europea (requisito da possedere solo in capo ad un componente del nucleo);
- parentela con un cittadino dell'Unione Europea regolarmente soggiornante;
- titolarità di protezione internazionale, di cui all'art. 2 D.Lgs. 251/2007 e ss.mm.ii. (status di rifugiato o status di protezione sussidiaria);
- cittadinanza di Stato non aderente UE con permesso di soggiorno UE per soggiornanti di lungo periodo;
- cittadinanza di paese non UE con valido permesso di soggiorno di durata almeno biennale con svolgimento di regolare attività lavorativa; il titolare di permesso di soggiorno con validità biennale scaduto, per il quale è stata presentata domanda di rinnovo,  può presentare domanda ERP se esercita regolare attività lavorativa e presenta la ricevuta della domanda di rinnovo (la domanda di assegnazione sarà inserita in graduatoria con riserva, fino al rilascio del rinnovo).

RESIDENZA/ LAVORO IN REGIONE EMILIA ROMAGNA E NEL COMUNE DI FERRARA
Il richiedente deve essere anagraficamente residente nel territorio della Regione Emilia Romagna da almeno tre anni oppure svolgere attività lavorativa stabile ed esclusiva o svolgere l'attività lavorativa principale nel territorio della Regione Emilia Romagna da almeno tre anni.
Inoltre deve essere residente anagraficamente nel Comune di Ferrara, oppure avere l'attività lavorativa principale o esclusiva nel Comune di Ferrara, oppure essere cittadino italiano residente all'estero iscritto nell'Aire del Comune di Ferrara avendo anagraficamente risieduto per 3 anni (anche non continuativi) nel territorio della Regione Emilia Romagna.

ASSENZA DI CONDIZIONI CHE RENDONO INAMMISSIBILE LA DOMANDA

Nessun componente il nucleo, deve essere stato dichiarato decaduto da assegnazione di alloggio ERP definitivo nel biennio precedente la data della domanda per:

- abbandono ingiustificato dell'alloggio per oltre 3 mesi, ovvero sublocazione anche parziale dell'alloggio o avvenuto mutamento della sua destinazione d'uso;
- uso dell'alloggio per scopi illeciti o immorali o gravi violazioni del regolamento d'uso;
- gravi danni procurati all'alloggio o alle parti comuni;
- non aver consentito l'accesso agli organi accertatori o alla polizia municipale per periodiche verifiche ed ispezioni sulla conduzione;
- non aver consentito l'esecuzione di opere di manutenzione determinando gravi danni all'alloggio.

Nessun componente il nucleo, deve essere stato dichiarato decaduto da assegnazione di alloggio ERP definitivo per morosità che risulti ancora non sanata.
Nessun componente il nucleo deve - nel biennio precedente -  aver rinunciato all'assegnazione di un alloggio ERP, ovvero, dopo averlo accettato, non lo ha occupato entro il termine assegnato.
Nessun componente il nucleo deve essere stato, nel decennio precedente la data della domanda, occupante abusivo di un alloggio ERP o deve averlo rilasciato in seguito ad occupazione abusiva.


LIMITI ALLA TITOLARITA' DI DIRITTI REALI SU BENI IMMOBILI
(requisito richiesto per tutti i componenti il nucleo)
I componenti il nucleo familiare non devono essere titolari, complessivamente, di una quota superiore al 50% del diritto di proprietà, usufrutto, uso o abitazione sul medesimo alloggio ubicato in qualsiasi comune del territorio nazionale, adeguato alle esigenze del nucleo stesso ai sensi del DM 5 luglio 1975.

ASSENZA DI PRECEDENTI ASSEGNAZIONI
(requisito richiesto per tutti i componenti il nucleo)

Il nucleo richiedente non deve aver avuto:
- precedenti assegnazioni di ERP, cui ha fatto seguito il riscatto o l'acquisto ai sensi della Legge 513/77 o della Legge 560/93, o di altre disposizioni in materia di cessione di alloggi ERP a prezzo agevolato, sempre che l'alloggio non risulti inagibile da certificato rilasciato dal Comune o non sia perito senza dar luogo a risarcimento del danno;
- precedenti finanziamenti agevolati concessi dallo Stato o da altri Enti Pubblici per l'edilizia
pubblica, in qualunque forma, al fine di acquistare un alloggio, sempre che l'alloggio non risulti inagibile da certificato rilasciato dal Comune o non sia perito senza dar luogo a risarcimento del danno.

VALORE ISEE E PATRIMONIO MOBILIARE

Il valore ISEE del nucleo non deve superare 17.154,00 euro.
Il valore del patrimonio mobiliare del nucleo non deve superare 35.000,00 euro.

MODALITA' E TERMINE DI PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA DI ASSEGNAZIONE

Le domande, ed eventuali integrazioni, andranno consegnate a mano o spedite entro il 15 maggio 2017 a:
Sportello Casa - Servizio Patrimonio - Comune di Ferrara, viale IV Novembre 9 (primo piano) - 44121 Ferrara
Orari per il pubblico: lunedì e mercoledì dalle 9.00 alle 13.00; martedì dalle 14.30 alle 17.00
telefono: 0532 243077.
In alternativa possono essere trasmesse alla casella di posta certificata:
comune.ferrara@cert.comune.fe.it
ATTENZIONE: per essere accoglibile, la domanda dovrà essere inviata da casella di posta elettronica certificata PEC e dovrà essere corredata da copia fronte retro di documento del sottoscrittore in corso di validità.

Presso lo Sportello Casa del Servizio Patrimonio è possibile ricevere assistenza gratuita per la compilazione delle domande di assegnazione, nella giornata del martedì dalle 14:30 alle 16:30, prendendo appuntamento.
Per la compilazione assistita è necessario recarsi all'appuntamento muniti di:
- codice fiscale
- titolo di soggiorno
- carta di identià
- attestazione Isee 2017
A seconda della situazione in cui si trova il nucleo è inoltre necessario essere in possesso della documentazione di cui al seguente Elenco.

È possibile chiedere assistenza per la compilazione delle domande anche presso le Organizzazioni Sindacali di Categoria .
SICET - C.so Piave 70 ferrara@sicet.it
UNIAT, via Oroboni 42 uniatfe@gmail.com
SUNIA, C.so Isonzo 18 sunia.ferrara@hotmail.it


CONTROLLI

L’Amministrazione comunale, ai sensi e per gli effetti di cui all’art. 71 e ss. DPR 445/2000, procederà ad effettuare idonei controlli,anche a campione, e in tutti i casi in cui sorgano fondati dubbi sulla veridicità delle dichiarazioni sostitutive di cui agli artt.46 e 47 del citato DPR.
Ferma restando la responsabilità penale in caso di dichiarazioni mendaci, formazione o uso di atti falsi, qualora dal controllo effettuato dall’Amministrazione emerga la non veridicità del contenuto della dichiarazione, il dichiarante ed i componenti il suo nucleo familiare decadono dai benefici eventualmente conseguenti al provvedimento emanato sulla base della dichiarazione non veritiera.

GRADUATORIA

La 29^ graduatoria sarà formata dalle domande di assengazione presentate dal 15 febbraio 2017 al 15 aprile 2017. La graduatoria sarà pubblicata con Determina del Dirigente del Servizio Patrimonio previa istruttoria delle domande presentate. La nuova graduatoria sostituirà a tutti gli effetti quella precedente.
Le domande saranno punteggiate in base alle condizioni di punteggio previste dalla Tabella B allegata al Regolamento comunale di assengazione alloggi ERP approvato con DCC n. 8/120451/2015 del 14 dicembre 2015.



NORMATIVA DI RIFERIMENTO

- L.R. 8 agosto 2001 n. 24, come modificata dalla D.A.L. 15/2015, dalla L.R. 16/2016 e dalla D.G.R. 894/2016;
- Regolamento comunale approvato con DCC n. 8/120451/2015 del 14 dicembre 2015 .

ALLEGATI
Avviso pubblico per la formazione della 29^ graduatoria per l’assegnazione di alloggi di edilizia residenziale pubblica (.pdf)
Determina proroga scadenza presentazione domande per la formazione della 29^ graduatoria ERP (.pdf)
Modulo domanda assegnazione alloggi ERP 2017 (.pdf)
Allegato domanda assegnazione alloggi ERP 2017 (.pdf)
Note esplicative assegnazioni alloggi ERP 2017 (.pdf)
Elenco documenti per la compilazione assistita (.pdf)
Orari Sportello Casa del Servizio Patrimonio (.pdf)
Regolamento per l'assegnazione di alloggi ERP 2015 (.pdf)
Modifica ed integrazione della delibera di Consiglio Comunale P.G. n. 120451/15 (.pdf)


ARCHIVIO GRADUATORIE PRECEDENTI
Determina rettifica 28^ Graduatoria (.pdf)
Rettifica 28^ Graduatoria in ordine alfabetico (.pdf)
Rettifica 28^ Graduatoria in ordine di punteggio (.pdf)
28^ Graduatoria in ordine di punteggio (.pdf)
28^ Graduatoria in ordine alfabetico (.pdf)
Determina approvazione 28^ Graduatoria (.pdf)
Rettifica Determina approvazione 27^ Graduatoria definitiva (.pdf)
27^ Graduatoria definitiva in ordine di punteggio (.pdf)
27^ Graduatoria definitiva in ordine alfabetico (.pdf)
Determina approvazione 26^ Graduatoria definitiva (.pdf)
26^ Graduatoria definitiva in ordine di punteggio (.pdf)
26^ Graduatoria definitiva in ordine alfabetico (.pdf)
26^ Sottograduatoria in ordine di punteggio (.pdf)





Sei il visitatore n. 72990
 
Ultima modifica: 14-04-2017 - Revisione completa: apr. 2017
REDAZIONE: URP Informacittà
EMAIL: urp@comune.fe.it